Archive of ‘Approfondimenti’ category

Educazione interculturale, migrazione e plurilinguismo

Con piacere presentiamo la tesi di Julia Zeitler, del corso di laurea magistrale Educazione interculturale, migrazione e plurilinguismo, svolto presso la facoltà di Lingue, Letterature e Scienze sociali dell`Università di Karlsruhe, Germania.
L’argomento della tesi è “Agricoltura sociale con rifugiati. Contesto, approcci, esperienze”.
Negli ultimi anni in diversi paesi dell’UE si è verificato un notevole aumento delle persone richiedenti asilo. In un clima sociale e politico spesso non favorevole si pone con sempre più urgenza la questione non solo dell’accoglienza ma anche dell`integrazione degli interessati.
Trattandosi di un tema complesso e piuttosto recente, nei paesi d’arrivo spesso sono scarsi i modelli provati per favorire questo processo nell’interesse di tutte le parti coinvolte. In tal senso, quali sono le risposte che può offrire l’agricoltura sociale con le sue varie attività, indirizzate a favorire, tra l’altro, la coesione della collettività e l´integrazione di chi è svantaggiato e a rischio di esclusione sociale? In quest’ottica la tesi si avvicina in modo esplorativo all’esempio Kodemundi e a un’altra realtà del mantovano, per conoscere contesto, approcci e esperienze di queste due attività di agricoltura sociale con richiedenti e titolari di protezione (inter)nazionale.

Per leggere la presentazione cliccate qui

Copertina tesi Julia

Emozioni, antro-poiesi e migrazione. Essere “Zogo” a Torino

Pubblichiamo la tesi di laurea triennale in Comunicazione Interculturale (Università di Torino, AA 2015/2016) di Francesca Baggio dal titolo Emozioni, antro-poiesi e migrazione. Essere “Zogo” a Torino.
Grazie a Francesca per averci dato il permesso di pubblicare qui il suo lavoro (cliccate sull’immagine qui sotto per leggere).

Copertina

Buona lettura!

Rifugiati: la grande messa in scena

Segnaliamo l’articolo scritto a quattro mani da Luigi Monti e Fausto Stocco per la rivista “Gli Asini“. L’articolo, pubblicato sul n. 37 di marzo 2017, tratta della cosiddetta “crisi dei rifugiati”, su come siamo giunti a questo punto e quali sono i possibili scenari che ci attendono nel breve periodo.
Ne pubblichiamo qui sotto un breve estratto, potete leggere la versione completa seguendo il link in fondo alla pagina. Buona lettura!

Asini

La cosiddetta crisi dei rifugiati non è certo la partita più complessa che l’Italia si trovi a gestire in questi anni. Non certo più complessa di quella del lavoro, per dirne una. Eppure è la questione che, anche in ragione dello scollamento tra la realtà e il modo in cui la raccontiamo, tra la realtà e gli strumenti che mettiamo in campo per farvi fronte (leggi tutto…)

Intervista radiofonica a Elena Dina, presidente di Mantovasolidale

Pubblichiamo sul sito il link per poter ascoltare l’intervista fatta al presidente di Mantovasolidale, Elena Dina, andata in onda su Rai Radio1 durante Inviato Speciale del 7 gennaio 2017. La parte della trasmissione dedicata a Mantova inizia circa al minuto 24, mentre l’intervista a Elena Dina comincia al minuto 30.

Ascolta la trasmissione

Leggere la parola, leggendo il mondo

Fabio Ballerini, operatore sociale, laureato in scienze per la pace e coinvolto nell’esperienza del centro di accoglienza autogestito per richiedenti asilo e rifugiati a Pisa, è l’autore della tesi di laurea magistrale “Leggere la parola, leggendo il mondo” – La scuola di italiano L2 come strumento di ridefinizione identitaria ed empowerment del migrante.

(Leggi tutto…)

Si comunica che,
a partire dal 2 febbraio 2021, l’Ambulatorio Stranieri Temporaneamente Presenti (STP)
riprenderà le attività, in accordo con le normative vigenti.

L’accesso all’ambulatorio potrà avvenire esclusivamente su appuntamento, telefonando al numero 353 4054912 ogni venerdì mattina dalle 9 alle 11.00.
In occasione della telefonata verranno forniti tutti i dettagli relativi alla organizzazione dell’ambulatorio legata alla situazione sanitaria Covid-19.