IMG-20170320-WA0014Lunedì 20 marzo, a partire dalle 17,30, presso la biblioteca mediatica G. Baratta (Mantova, corso Garibaldi 88), si terrà la conferenza Un patrimonio immateriale dell’Unesco: la carta di Kurukan Fuga. A parlarcene sarà Mody Sissoko.
Mody, studioso di beni culturali maliano, è arrivato in Italia nel giugno 2016 ed è uno dei ragazzi ospiti nelle strutture di Mantova solidale. L’argomento della conferenza è particolarmente interessante in quanto tratta dei diritti umani nell’Africa del XIII secolo, e desterà qualche sorpresa in quanto poco si conosce su un tema che potrebbe scardinare la visione tipicamente eurocentrica del nostro continente come “culla della civiltà e dei diritti umani”.

Qui sotto riportiamo la locandina dell’evento (clicca sull’immagine per ingrandire)

Patrimonio immateriale

Print Friendly

Comments are closed.